Claudia Sortino

Claudia Sortino, di formazione classica e moderna, nasce come ballerina di danza moderna nel 1988 e si forma nella scuola del Maestro e Coreografo Filippo Scuderi.
Dai primi anni studia anche danza classica per la cura e il perfezionamento della postura e del movimento. Continua i suoi studi di danza fino al 2010 e durante gli anni di studi entra a far parte del corpo di ballo della Filider Balletto partecipando a spettacoli e musical organizzati e diretti dallo stesso maestro ( 1999 “Le ragazze dagli occhi blues”, Teatro Metropolitan -- 2003 5°edizione di “Insieme per…” , Teatro Politeama Garibaldi -- 2004 “All the Jazz ”, Teatro Al Massimo -- 2005 Musical “Le stelle del Musical”, Teatro Savio, con la regia di Marco Pupella e direzione artistica di Filippo Scuderi -- 2006 “Music”, Teatro Politeama Garibaldi;…).
Nel 2001 incontra il Tango Argentino e decide di iniziare un percorso di studi che la porta più volte a viaggiare per curare la sua formazione.

Il suo amore per il tango cresce e la sua passione la portera’ ad approfondire le sue conoscenze a Buenos Aires, la madre del Tango. Per quattro anni consecutivamente trascorre i mesi estivi a Buenos Aires studiando nel particolare la tecnica con la Maestra Aurora Lubiz ed il Maestro Angel Coria.
Nell’Agosto del 2009 segue il corso di MASTER para MAESTROS de TANGO conseguendo il titolo presso la Escuela Argentina de TANGO a Buenos Aires il 26 agosto dello stesso anno.
Il suo amore per la danza e per il tango, in particolare, la induce, assieme ad altri appassionati d’arte, a creare, il 20 Gennaio 2009 l’associazione “Alterazioni Tango”, con lo scopo di divulgare e vivere la cultura Argentina all’interno della nostra tradizione popolare attraverso gli strumenti della Danza, della Musica, dell’Arte figurativa e della Cultura Storica epistemologica. Grazie a questa associazione ha potuto realizzare diversi eventi sia culturali (giugno 2009 Seminario Culturale “Le vie del Tango dalla Sicilia all’Argentina”, organizzato presso la facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo. Al seminario hanno partecipato: Angel Coria, docente dell’Istituto Universitario Nacional del Arte (IUNA), Sergio Bonanzinga, docente di etnomusicologia, Università di Palermo, Aurora Lubiz, ballerina professionista, Maestra nella Escuela Argentina de Tango in Buenos Aires. Mari Salvato, fisarmonicista e pianista, il Quartetto d’archi Scarlatti di Palermo) che prettamente artistici dal punto di vista dello spettacolo e del festival in genere (“STW_Sicilia Tango week” a Città del Mare a Terrasini, giugno 2009; “Tango da…MARE nell’isola di Ustica”, Luglio 2010; “Lilibeo Tango festival I” a Marsala, febbraio 2011; “Lilibeo Tango festival II” a Marsala, febbraio 2012; “Lilibeo Tango festival III” a Marsala, maggio 2013; “Lilibeo Tango festival IV” a Palermo e Marsala, aprile 2014; Alterazioni Tango Festival V e VI a Palermo, svolti a MAggio 2016 e Febbraio 2017).

Questi eventi hanno permesso la fruizione e lo scambio con la cultura e l’arte italo-argentina permettendo il confronto artistico con professionisti del panorama del tango internazionale come Milena Plebs, Aurora Lubiz, Angel Coria, Geraldine Rojas ed Ezequiele Paludi, Angela Tonianez, Milena Plebs e David Palo, Gustavo Rosa e Gisela Natoli, Gaspar Godoy e Carla Mazzolini, Ariel Manzanares e Antonella Saragò, Mariano Otero e Alejandra Heredia, e musicisti come Otros Aires, Sexteto Milonguero e la Beltango.

Esperta docente, pluri specializzata in ambito scientifico-matematico, a seguito del suo dottorato in didattica delle scienze matematiche, conseguito l’1 marzo del 2006 presso la città di Bratislava, decide di iniziare una ricerca sull’utilizzo della danza del Tango per la divulgazione di concetti scientifici e matematici. Nel dicembre del 2011 ha scritto un libro, in collaborazione con un esperto e studioso delle Neuroscienze, sulla Geometria del tango: (Tango Math: a passo di tango tra geometria e passione). La presentazione del libro è stata fatta in diverse città (Pordenone, Palermo, Marsala), in più ambiti professionali, medici, scientifici e artistici ed è stato molto apprezzato in particolare in Canada riguardo ad alcuni possibili studi sull’utilizzo del Tango nelle scuole ed in particolare per la Tango Terapia di cui la sottoscritta ha seguito dei corsi specifici con la dottoressa psicologa argentina Liliana Pfarherr.

Come promotrice di questi eventi siciliani, insieme al maestro Angel Fabian Coria, per il buon lavoro prodotto per l’incontro e lo scambio interculturale tra le due civiltà affini italo-argentine, nel gennaio 2010 hanno partecipato alla cerimonia organizzata al teatro Politeama di Palermo, ricevendo il premio internazionale di sicilianità, La PIGNA D’ARGENTO, nella sua XXIV edizione, dall’Accademia di Sicilia.

Dal settembre 2012 lavora accanto al Maestro Angel Coria grazie al quale ha condotto delle manifestazioni artistiche e culturali in Italia ed in particolare nella sua amata Sicilia, Olanda, Germania e Canada e presso la città di Buenos Aires in cui oltre ad esibirsi è stata invitata, insieme al Maestro Angel Coria, come ospite Internazionale per la diffusione del tango nel mondo, in un programma, Il Tango nel Mondo, con una intervista alla radio nazionale di trasmissione internazionale, la 2X4, radio ufficiale del Governo della città autonoma di Buenos Aires (Argentina).